Al 4zampe non far sapere …

Quanto è buona la pancetta con lo Yogurt alle pere…

Mentre torno a casa dal lavoro trafelata pensando alla  cena mi fermo al negozietto del paese e chiedo della pancetta.

L’idea era di fare una bella carbonara scientifica, quella di Gianfranco Lo Cascio, per intenderci.

Già,  peccato che con la pancetta coppata la carbonara non si possa fare, a meno di non compiere un’eresia!

Per cena scatta il piano di emergenza e rimedio una discreta cena.

La pancetta coppata resta nel frigo: due belle fette spesse in un cartoccio, posate sul ripiano proprio accanto alla mia scorta di Yogurt greci. Quello alla pera ha un tono ammiccante e guarda con bramosia il cartoccio attirato dal suo profumo…

Nacquero così i

Brutti ma buoni alla pera e pancetta

1 Yogurt greco alla pera da 170gr

2 fette di pancetta coppata

300 gr di farina integrale

150 gr di farro soffiato

2 uova

 

Tagliate a dadini la pancetta e fatela saltare in padella fino ad ottenere dei cubetti croccanti.

Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti che mescolerete con un cucchiaio di legno.

Otterrete un impasto morbido ed un po’ appiccicoso.

Distribuite il composto sulla teglia foderata di carta da forno con l’aiuto di un cucchiaio od “a pizzichi” usando le dita.

Infornate a 200 gradi  per 45/50 minuti

P.s lo so, lo so, la pancetta saltata in padella  non è sanissima per noi figuriamoci per i nostri 4zampe.

Questi sono i biscotti della festa, a voi decidere quale !

 

 

 

 

Lascia un commento