Chi sono

Una 18enne (nell’animo) con 30 anni di esperienza. Devo a mamma Tina la passione per gli animali.

Ho un piccolo record in quanto a razze di animali allevate (coccolate ed ammirate)

Nell’ordine ricordo

  • La scimmietta Cita
  • Il pappagallo sbeccato (sarebbe sboccato ma lui un becco aveva),  che per primo mi insegnò le parolacce
  • Un riccio salvato dal freddo che ho curato e cibato per tutto un inverno. L’ho liberato in campagna la primavera successiva.
  • Una mantide religiosa assai maestosa che ammirai per ore ed ore…
  • Dei ragni … meraviglioso osservarli fare la tela e catturare le prede
  • Una serie innumerevole di cani, la maggior parte di nome Bric (mamma ha sempre avuto fantasia come avrete capito..). Poi ci furono Lola, RAF, Pulce ed infine Tobia. Tobia il principe  che tanto mi insegnò.

Grazie alla memoria del fratello maggiore aggiungo alla lista anche degli uccelli del Paradiso, uccellini di varie razze e colori, un biacco (poiché era un serpente devo averlo rimosso), tartarughe di terra e d’acqua.

Ci fu anche Miette che vedete in foto con me.. avrò avuto 5 anni. Giuro non la ricordo! Mia sorella mi assicura che la intimai di “non trattarla come un cane”. C’est moi!

Oggi sono una moglie felice di colui che amo chiamare il mio 3/4 nonché 2zampe di due 4zampe.

Un piccolo branco dove i ruoli sono chiari: il 3/4 è il capo indiscusso, ed Yquem e La Tache che mi lasciano credere di essere il Vice, Last but not least ci sono io che da bravo direttore d’orchestra faccio in modo che ognuno faccia la propria parte.

L’amore per la cucina me lo hanno insegnato le altre  donne di casa. Mamma Tina, nonna Emma e mia sorella Cristina. Che non è solo una sorella ma una seconda mamma ed un’amica.

Non vi tedio con altri dettagli. 30 anni di esperienza sono lunghi da raccontare.